Sostegno psicologico LGBT

“Compito dello psicoterapeuta è quello di assistere la persona nella ricerca del suo vero sé e poi aiutarla a trovare il coraggio di essere quel sé”.

Rollo May

 

L’acronimo LGBT identifica persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender, ovvero persone la cui vita affettiva ha un orientamento non eterosessuale (LGB) e persone il cui sentimento di identità di genere non corrisponde col proprio sesso biologico (T).

Da molti anni le variabili di identità di genere e di orientamento sessuale non vengano più considerate patologiche dalla comunità medico-scientifica, ma moltissime persone possono affrontare profonde difficoltà ad accettarsi per quello che sono, sia perché percepiscono forti pressioni sociali e sono spinte a provare vergogna, sia perché temono di perdere l’affetto e la stima delle persone care che le circondano.

 

I Problemi della LGBT

Il sostegno si rivolge a tutte quelle persone che sentono la necessità di comprendere, approfondire i propri dubbi, incertezze e difficoltà  riconducibili alla propria dimensione affettiva e al proprio orientamento sessuale con l’obiettivo di aiutare gay, lesbiche, bisessuali e transgender a integrare la loro sessualità e affettività con tutti gli altri aspetti del sé affinché si sentano più liberi di vivere e esprimersi per quello che sono, anche attraverso l’accompagnamento nei percorsi di coming out, transizione e sostegno psicologico in caso di discriminazione e omofobia.

Questi vissuti possono causare profondi sentimenti di :

 

  • Disistima

 

  • Forte Stress

 

  • Ansia

 

  • Omofobia Interiorizzata 

Mettiti in Contatto

Consulenza anche via Skype

Telefono

348 8286006

Email

info@matteosiolipsicologo.it

Studio

Via Giovanni Frova, 34

Cinisello Balsamo (MI)

è possibile ricevere appuntamenti anche a Milano